Il 18 Dicembre tornerà la nuova edizione del Business Beat e sarà Giulio a portare la sua.." /> Il 18 Dicembre tornerà la nuova edizione del Business Beat e sarà Giulio a portare la sua.."/>
Rational Feelings srls
Via Leonardo Da Vinci, 4A
31015 Conegliano (TV)
info@rationalfeelings.com
Tel: +39 0438 207148
p.iva/c.f. 04655530261
IT EN

Rational Feelings


 

GETTARE AVANTI AL BUSINESS BEAT 18.12


18 DICEMBRE 2017

Il 18 Dicembre tornerà la nuova edizione del Business Beat e sarà Giulio a portare la sua idea.


L'abbiamo intervistato in vista della serata dove si presenterà come speaker. 


1. Chi sei e perchè qualcuno dovrebbe voler venire a conoscere il tuo business?

Sono Giulio Bottega e disegno. Ho stravolto il mio percorso lavorativo perché mi sono reso conto che, dopo 6 anni da operaio, avevo bisogno di realizzare il mio sogno e di iniziare a disegnare.

Le persone dovrebbero venire a conoscermi perché non presento solo un lavoro finito, ma se stesso. L’attività che ho scelto di seguire, infatti, richiede che l’illustratore stesso sia la vetrina del suo lavoro. Non si parla più solamente di un disegno o di una illustrazione, ma della riconoscibilità dell’artista. Bisogna costruire un personaggio su se stessi e comunicarlo attraverso il proprio stile ed è quello che voglio fare: diventare un personaggio riconoscibile tanto quanto i miei disegni.


2. Come è nata l’idea del tuo business?

Come ho detto prima, ho sentito il bisogno di realizzare il mio sogno e cambiare percorso lavorativo. Me ne sono reso conto perché mi sono sposato da poco e volevo poter costruire qualcosa di mio prima di mettere su famiglia. Sono consapevole delle responsabilità che avrò in futuro e questo è il mio momento per raccontare le mie storie attraverso i disegni e sviluppare la mia idea di business.


3. Puoi darci qualche spoiler su cosa presenterai al Business Beat?

Non ci sono spoiler perché presenterò semplicemente me stesso. I miei lavori raccontano il sentiero che ho deciso di percorrere e l’unica variante è la mia crescita personale. Racconterò la mia storia e quelle dei personaggi che ho deciso di realizzare e di portare alla luce.



4. Hai partecipato al primo business beat e ora ritorni a presentare la tua idea, in che modo il primo incontro ti ha aiutato? Cosa ti aspetti da questo?

Il primo incontro è stato molto utile. Sono passati due mesi dal Business Beat e ho iniziato a fare i video dopo gli spunti e i feedback ricevuti all’evento. Sono ancora all’inizio e li sto caricando da poco, ma è stato un consiglio che ho messo subito in pratica.

La mia aspettativa? So che sarò molto più protagonista, ma credo che più di parlare di me stesso davanti al pubblico, la vera novità sarà conoscermi ancora meglio durante la mia presentazione e, soprattutto, attraverso gli occhi degli altri.




5. Con quale disegno ti presenteresti se dovessi sceglierne uno per indicare il tuo percorso?

Sinceramente, con nessuno. Disegnare è stato una progressione di esperimenti e di crescita personale ed è tuttora in atto. Non c’è un disegno che potrebbe rappresentarmi perché ogni illustrazione è un passo avanti, un cambiamento e un avvicinarsi verso lo stile e il disegnatore che voglio diventare. Un giorno avrò un disegno che indicherà il mio arrivo, ma per adesso proseguo a piccoli passi, sono ancora in cammino.








Rational Feelings