Chi è e cosa fa un graphic designer: il caso Steampower

Spesso riuniti in dipartimenti, i graphic designer sono il punto di incontro che si relaziona con tutte le altre aree. Questi professionisti danno infatti una veste ai testi, una forma agli ADV, un senso agli spazi e un’usabilità in più a foto e video.
Digitalmente parlando tutto transita per le loro mani, ma non è raro trovarli armati di forbici, colla e l’immancabile mazzetta PANTONE per trovare la miglior soluzione.

Graphic Designer: la figura che, all’interno di un’agenzia, cura tutta la parte grafica, l’impaginazione di supporti e la coerenza grafica dei messaggi aziendali.

Il dipartimento grafico di Rational Feelings

Concretamente parlando, il nostro dipartimento grafico è composto da due graphic designer ed ha le seguenti responsabilità:

  • creazione loghi
  • immagine coordinata (dai biglietti da visita al merchandising, un megamondo variegato)
  • studio e creazione di campagne pubblicitarie
  • impaginazione supporti corporate (company profile, brandbook…)
  • impaginazione supporti di prodotto (cataloghi, brochure…)
  • layout e composizione siti web con creazione dei contenuti grafici (icone, mappe concettuali, diagrammi…)
  • creazione di contenuti per social network relativi a campagne strutturate
  • implementazione grafica di materiale foto e video (animazioni, icone…)

Qui di seguito vi proponiamo alcuni esempi di lavori realizzati dal nostro reparto grafico per Steampower, un locale molto particolare situato in centro a Verona.
Questa microtorrefazione+caffetteria+ristorante gourmet ha infatti scelto noi per il suo lancio e per questo sono stati realizzati:

  • logo e declinazione nell’immagine coordinata
  • creazione del sito internet www.steampower.it
  • etichette prodotti
  • supporti grafici all’interno del locale e merchandising (menù, targhette banco…)
  • campagna avvio social
  • vetrofanie e insegne locale

Tutti questi sono solo esempi dell’operatività quotidiana del nostro dipartimento grafico. Centro nevralgico dello stile, e dell’usabilità dei supporti che escono dalla nostra agenzia, smistano giornalmente (online e offline) forme e colori per passare messaggi senza l’utilizzo delle parole.

Dopo aver letto l’articolo, scoprite di più sulle figure e sui ruoli che compongono la nostra agenzia click

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here